vai ai contenuti
Home | Attività didattiche | Itinerari | Cos'è il sistema Dimensione Carattere: A | A | A
Home   >   Eventi

Ricerca

 

 
 
 
 
:

Comunica con noi


Call center tel. +39 0376 432 432
Skype   Chiama con Skype

   @  info


HTML 4.01 Strict Valido!   CSS Valido!   Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4-2004, della verifica tecnica di accessibilita'.

QUELLA IRREFRENABILE VOGLIA DI TORNARE BAMBINI. BAMBOLE E GIOCATTOLI A CANNETO SULL`OGLIO

Tipologia: Manifestazione
Data inizio: 28-09-2019
Data fine: 29-09-2019
Luogo: centro storico - Canneto sull`Oglio - Alto Mantovano

QUELLA IRREFRENABILE VOGLIA DI TORNARE BAMBINI.

BAMBOLE E GIOCATTOLI A CANNETO SULL’OGLIO



Sabato 28 Settembre 2019, ore 17 - Inaugurazione Mostra

Domenica 29 Settembre 2019, dalle ore 9 - Borsa-Scambio

Piazza Gramsci

Canneto sull’Oglio (MN)



Canneto sull’Oglio torna ad essere al centro dell’attenzione nazionale con le bambole e i giocattoli. domenica 29 settembre si terrà infatti la Borsa-scambio del giocattolo d'epoca e di modernariato, giunta alla sua 27° edizione.

Espositori e collezionisti provenienti da tutta Italia presenteranno al pubblico i loro pezzi più interessanti: antiche bambole in biscuit, cartapesta, polistirolo o vinile, trenini in legno o in latta, cavalli a dondolo, giochi di ogni tipo, soldatini e macchinine. Una vera e propria festa di colori che susciterà nei visitatori ricordi legati al gioco e alla loro infanzia. Un’occasione per ripercorrere insieme la storia del giocattolo, non solo per gli appassionati e collezionisti, ma anche per i bambini ed i loro genitori.

Il tutto si svolgerà in piazza Gramsci, antistante il Museo Civico che ospita la Collezione del Giocattolo Giulio Superti Furga con oltre tremila pezzi esposti, tra bambole e giocattoli dalla fine dell’Ottocento ai giorni nostri, e l’Eco Museo delle valli Oglio-Chiese, dedicato alla storia del territorio cannetese, con pregevoli raccolte geologiche, archeologiche, faunistiche e della civiltà contadina. Il Museo sarà aperto con orario continuato dalle 10,00 alle 19,00.

L’edizione sarà corredata da una serie di eventi che offriranno un full immersion di due giorni all’insegna del giocattolo.



SABATO 28 SETTEMBRE 2019

Si inizia sabato 28 settembre alle ore 17.00 con l’inaugurazione della mostra ‘LA STANZA DEI GIOCHI. La collezione Bona-Rinaldi al Museo Civico’, interessante racconto di una storia famigliare e dei giochi d’infanzia di tre fratelli raccolti e conservati in un palazzo di Soresina, in provincia di Cremona, negli ’30 e ’40 del ‘900. La raccolta, entrata di recente come donazione al Museo di Canneto, viene presentata per la prima volta al pubblico e corredata da un catalogo dettagliato. L’esposizione chiuderà i battenti il 3 novembre.



Mostra: “La stanza dei giochi”



CANNETO SULL’OGLIO (MN). La stanza dei giochi è un luogo magico, dove la fantasia prende vita, in cui ogni bambino giocando crea scenari sempre diversi.

Purtroppo crescendo, tutti quei momenti diventano piacevoli ricordi, che non vogliono essere cancellati e che con preponderanza riaffiorano. L'uomo, riscoprendo il gioco, il suo valore e le proprie origini, si meraviglia ancora ritessendo quegli istanti che legano la sua infanzia a determinati episodi e a persone conosciute.

È così che si ricostruisce la storia della famiglia Bona-Rinaldi, attraverso una raccolta di innumerevoli giocattoli che hanno scandito tre decenni del '900: dalla fase prebellica degli anni '30, fino agli anni '50, in cui l'evoluzione del gioco e la scoperta di nuove materie plastiche si vanno ad affiancare a giocattoli prodotti dalla segheria di famiglia e ad altri provenienti dall'estero, regalati dal nonno.

Quando la famiglia, è venuta a conoscenza della realtà della Collezione del giocattolo Giulio Superti Furga, ha deciso di donare la propria raccolta di giochi storici. Saranno così presentati al pubblico a partire dal 28 settembre 2019, in una mostra dal nome "La stanza dei giochi", a cura dell'Associazione Gruppo del Giocattolo Storico, in grado di proiettare grandi e piccini in un mondo parallelo, attraverso oggetti unici e perfettamente conservati.

La mostra “La stanza dei giochi”, corredata da un catalogo dettagliato della donazione, rimarrà allestita sino al prossimo 3 novembre 2019.



DOMENICA 29 SETTEMBRE 2019

Si prosegue domenica 29 alle 9.00 con l’apertura della Borsa Scambio mentre nel pomeriggio, alle ore 15.00, è il turno de Il paese dei balocchi, Borsa-Scambio del giocattolo usato riservato a bambini e ragazzi.

Una visita al Museo Civico, ed in particolar modo alla sezione del giocattolo, permetterà inoltre di vedere il nuovo allestimento del percorso con l’inserimento di nuove vetrine, la maggior parte delle quali ospiteranno bambole donate in memoria di Paola Beretta, scomparsa tragicamente un anno fa, e il nuovo percorso tattile per ciechi, ipovedenti e normodotati realizzato con il contributo di AIGEC di Cremona.

Ecco dunque tutta la cornice della Borsa-scambio del giocattolo di Canneto sull’Oglio, un evento che ci offre l’opportunità di trascorrere una domenica piacevole tornando per qualche ora ad essere bambini…. chi non lo vorrebbe fare??



Per informazioni:

Comune di Canneto sull'Oglio

Tel. 0376.717010 - borsascambio@comune.canneto.mn.it



Contatti: Comune di Canneto sull`Oglio
     Indirizzo: Piazza Matteotti 1
     Telefono: 0376 717000
     E-mail: cultura@comune.canneto.mn.it
     Sito: www.comune.canneto.mn.it

Informazioni

 
 
 
Luogo: centro storico
Città: Canneto sull`Oglio - Alto Mantovano

Mappa

Convenzione | Finalità | Azioni | Informazioni | Cookies Policy